Come creare un sito con wordpress

Come creare un sito con WordPress

Come creare un sito con wordpress in pochi minuti : La Guida

La guida su come creare un sito con wordpress in pochi minuti e portare il tuo business di successo on line. Scopri la guida che ho preparato per te

Questa guida è rivolta a chi sta cercando una guida completa su come installare wordpress per il proprio sito internet e realizzare un sito internet

Questa guida è rivolta a te che hai già un idea di business ma hai bisogno di implementarla anche online

INDICE : Step fondamentali su come creare un sito con wordpress

Come scegliere il nome dominio per creare il tuo nuovo sito con WordPress

La scelta del nome è il primo mattone per un business di successo ma come scegliere quello giusto ?

Anzitutto premetto che se vuoi chiamare il tuo sito con un nome “no sense” senza nessun riferimento, se sulla strada sbagliata.

Prendiamo ad esempio il nome Google, in se per se non ha un significato, però in passato è stato così rivoluzionario che adesso a distanza di anni è diventato di uso comune anche Googolare come fosse un verbo, però è un eccezione.

Il nome dominio ideale è formato da : 

“Una parola chiave + il nome del tuo brand”

Ipotizziamo che sei uno agenzia che offre servizi di caf e patronato ai tuoi clienti e hai deciso di metterti online.

Il nome registrato alla camera di commercio è studio franchi srl se registrassi il tuo nome dominio come studiosail.it di sicuro facendo una campagna di branding sul lungo periodo il tuo marchio sarebbe sempre più conosciuto.

Ma nessuno ti conosce inizialmente, quindi considera un nome che abbini facilmente i servizi e il tuo brand. Ad esempio il nome cafstudiofranchi.com ha tutto.

Una persona che sta cercando questi servizi capisce immediatamente in modo più riconoscibile e comprensibile.

Cose da evitare per un nome dominio perfetto in ottica SEO

Se hai trovato guide o tutorial rimasti ambigui sulla argomento ti do un consiglio, inserire gli articoli non influisce positivamente o negativamente sulla SEO ma se li riesci ad evitare il risultato sarà più pulito e riformabile agli occhi dei tuoi visitatori

Nome dominio con trattino o senza ? L’ uso dei trattini non influisce in ottica SEO al posizionamento del tuo sito internet eppur vero che evitare, se possibile l’ utilizzo renderà il nome dominio più semplice da digitare e più riformabile per i tuoi clienti

Comunque per aiutarti nella ricerca del nome giusto per te, ci vengono in aiuto dei tool online gratuiti ottimi per ispirarti e trovare domini ancora liberi non registrati da nessuno.

Per trovare la giusta ispirazione esiste https://instantdomainsearch.com/ un servizio online che raccoglie le tue parole chiavi e le trasforma in idee per il tuo sito, inoltre ti dà subito un idea di quali estensioni (.it .com .net .blog …) sono disponibili.

Per quanto riguarda la registrazione definitiva del tuo dominio, una volta scelto il nome giusto per te, ci sono migliaia di portali che offrono questo servizio.

Tra i già famosi ci sono GoDaddy, Aruba, Register

Estensione del dominio, quale scegliere 

L’estensione per il tuo sito è l ‘ultimo fattore da valutare, ecco qui di seguito le più famose e consigliabili :

  • L’ estensione .it è perfetta se hai un business situato in italia
  • L’ estensione .com solitamente si sceglie se ha un ecommerce oppure se il tuo business non è situato in Italia principalmente
  • L’ estensione .gov è fatta per i domini governativi che siano nazionali, regionali o comunali
  • L’estensione .eu è stata ideata principalmente per business che si affacciano al mercato europeo

Nulla toglie che tu puoi scegliere qualsiasi estensione tu voglia, però un estensione ad hoc per il tuo business aiuterà su lungo periodo a dare una forte e chiara identità

Scelta del hosting migliore per il tuo sito internet

Per creare un sito con WordPress non è sufficiente scegliere un nome, infatti devi posizionare il nome su un server che lo ospiti (chiamato hosting) e che consenta di semplificando al massimo il concetto di posizionarlo on line.

La scelta dell’hosting è quindi il secondo step da fare per iniziare a portare online il tuo business. 

Ma che differenza c’è tra il nome dominio e l’ hosting ?

Acquistare Il nome dominio significa acquistare la proprietà del nome e dell’estensione per un certo determinato tempo senza che nessun altro possa “rubarti” il nome.

Acquistare un hosting invece significa acquistare uno spazio su un server che possa ospitare il tuo dominio e metterlo di conseguenza on line.

Per acquistare un hosting, come per i domini, ci sono una svalangata di siti che offrono questi servizi. Ad esempio quello che utilizza questo sito internet è Siteground, probabilmente il migliore per prestazioni e assistenza.

Siteground offre 3 pacchetti : StartUp, GrowBig, GoGeek

  • Startup è il piano base, se strai creando il tuo primo sito internet è la scelta migliore, consigliato se hai fino a 10.000 visite al mese
  • GrowBig è il piano intermedio ed ha il vantaggio principale che può ospitare fino a 3 siti internet, è consigliato se hai dalle 10.000 alle 25.000 visite al mese
  • GoGeek infine è il terzo piano, la versione più ricca e completa e adatto se devi gestire oltre 100.000 visite al mese.

Assistenza Hosting

Perché è tanto importante l’ assistenza ? Non è importante è fondamentale.

Pensa sei all inizio, e potresti fare qualche errore all’ inizio come tutti oppure avere qualsiasi tipo di problematica non causata da te e allora con chi te la prendi ?

L’ assistenza nei business vincenti è il cuore pulsante da cui arrivano tutte i problemi da gestire, e se non sei efficiente la gente prima o poi ti abbandona.

Pensa alle compagnie telefoniche la maggior parte sono super efficienti quando si tratta di stipulare un nuovo contratto ma se inizi ad avere qualche problema al di fuori dei loro standard diventa un bordello uscirne.

Per mia esperienza l’ assistenza Siteground mi ha sempre risposto entro pochi minuti (grazie alla chat dedicata) con gente capace che sa di cosa stai parlando e completamente in italiano al 100%

Web Hosting

Come installare WordPress su C Panel

Veniamo ora al terzo step per la costruzione del nostro sito on line, ovvero l’ installazione di WordPress, il migliore cms a livello globale.

Pensa solo che WordPress è attualmente nel mondo installato su oltre il 34 % di tutti i siti esistenti, la percentuale rimanente si suddivide in tutti gli altri competitor che negli anni non sono mai arrivati a tale portata.

Comunque senza altre divagazioni torniamo a come installare WordPress :

come installare wordpress su cpanel step 1

Step 1 : Entrare nel proprio account Siteground ed accedere al C Panel

come installare wordpress su cpanel step 2

Step 2 : Una volta dentro al C Panel scorrere verso il basso fino ad arrivare sulla icona di WordPress e cliccare sopra. Una volta cliccato apparirà la schermata con la scritta Installa per cui clicca ancora

come installare wordpress su cpanel step 3

Step 3 : Una volta cliccato sul campo installa appariranno delle informazioni sul costo sito in parte pre compilate in parte no, come ad esempio la scelta della password, quindi compila tutti spazi vuoti e una volta arrivato alla fine clicca su salva.

Et voilà il gioco è fatto, ora hai il tuo WordPress installato perfettamente e puoi iniziare a costruire il tuo sito.

Hai bisogno di aiuto ?

Non riesci a completare qualche passaggio oppure hai bisogno di una mano ? Richiedi una consulenza gratuita di 45 minuti qui sotto : 

    La tua idea è quella di aprire un ecommerce con Woocommerce ? Allora non perdere tempo a cercare il plugin giusto per il carrello, leggi la guida sul Migliore Plugin per Checkout di Woocommerce e puoi aumentare le conversioni fino al 30%

    Lascia un commento